Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Domenica, 29 Gennaio 2012 14:31

UE - Seminario e consultazione pubblica sulle Specie Aliene Invasive (IAS)

Vota questo articolo
(0 Voti)

Consultazione pubblica sulle Specie Aliene Invasive.
Singoli cittadini e associazioni sono invitati a compilare un questionario antro il prossimo 12 aprile.

La European  Anglers Alliance è stata rappresentata da Mark Owen di Angling Trust (UK) al seminario tenuto presso il Parlamento Europeo in data 24 gennaio per discutere la gestione delle specie invasive.  EAA ha sostenuto l’urgenza dello sviluppo di politiche per il controllo delle specie invasive. Pescatori, ambientalisti, agricoltori e cacciatori si sono incontrati per condividere pratiche ed identificare piani di azione per affrontare il problema delle specie invasive come parte della EU Biodiversity Strategy 2020.  L’incontro è stato presieduto dall’europearlamentare Robert Sturdy, e ha compreso portavoce di European Anglers' Alliance (EAA), European Squirrel Initiative (ESI),  Australian Embassy,  European Landowners Organisation (ELO) e FACE.  Sono intervenuti  Valentina Bastino della Commissione Europea e vari europarlamentari

Le specie invasive possono competere e devastare gli ambienti umidi,  sono riconosciute come una delle maggiori minacce alla biodiversità e il loro controllo è previsto sia nei Global Aichi Targets che nella EU 2020 Biodiversity Strategy.  Come soggetto di questo mandato la UE sta attualmente esplorando  le opzioni per le politiche europee in relazione al problema delle specie invasive. E’ importante che i pescatori ricreativi abbiano l’opportunità di essere ascoltati già in questa prima fase.

Il Parlamentare Robert Sturdy ha dichiarato: "Le Specie Aliene Invasive non sono solo un chiaro ed attuale pericolo per la biodiversità in Europa. I loro effetti sono percepiti dalle nostre comunità rurali e si crede che costino alla Unione Europea miliardi di Euro ogni anno. E’ molto importante che riconosciamo la scala della minaccia e che ce ne occupiamo adeguatamente."

Mark Owen della Angling Trust, in rappresentanza di European Anglers Alliance ha detto: "Le Specie Aliene Invasive sono una delle maggiori minacce alla pesca ricreativa che stiamo attualmente affrontando. La pesca ricreativa è un’attività praticata da 25 milioni di partecipanti in Europa e genera 25 miliardi di Euro all’anno per l’economia. Abbiamo disperatamente bisogno di politici che prendano questa minaccia seriamente e che agiscano di conseguenza in accordo con i pescatori".

La Commissione ha lanciato una consultazione pubblica sulle Specie Aliene Invasive.

Tutti, sia singoli cittadini che associazioni sono invitati a compilare un questionario entro il prossimo 12 aprile.

Informazioni complete: http://ec.europa.eu/environment/consultations/invasive_aliens.htm

Questionario per i singoli cittadini

Questionario per le associazioni

Letto 4635 volte

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese