Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Giovedì, 23 Febbraio 2017 14:11

Vicepresidenza MEDAC

Roma 22 febbraio 2017 - Il Medac , Consiglio Consultivo del Mediterraneo, ha rinnovato le proprie cariche elettive assegnando la vicepresidenza espressa dalle organizzazioni esterne alla pesca commerciale a Laura Pisano, in rappresentanza della European Anglers Alliance.

La scadenza di validità della Comunicazione obbligatoria per la pesca ricreativa in mare è prossima ma il Ministero tace e questo suggerisce che ancora una volta non si preoccuperà di evitare un vuoto normativo.

Venerdì, 25 Novembre 2016 16:44

Pesce spada come il tonno rosso

Nella riunione annuale di novembre 2016 in Portogallo, l’ICCAT – International Commission for the conservation of the Atlantic Tunas – ha per la prima volta introdotto dei limiti di cattura (TAC) per il pesce spada (Xiphias gladius) del Mediterraneo per il periodo che va dal 2017 al 2031, quindi per i prossimi quindici anni.

Il Comitato Esecutivo del MEDAC ha approvato all'unanimità il documento di analisi sulle iterazioni tra pesca ricreativa e pesca artigianale del Gruppo di Lavoro sulla pesca ricreativa coordinato nell'ultimo periodo da EAA Italia (APR).

Ricerca finanziata dalla UE per la conoscenza della pesca non commerciale.

Martedì, 30 Agosto 2016 13:19

La beffa delle acque interne in Toscana

Era preannunciato che l'eliminazione delle Provincie avrebbe creato dei problemi per la gestione della pesca in acque interne.
Il problema principale della pesca, messa a confronto con il riassetto delle competenze, avrebbe dovuto essere quello della organizzazione della gestione a livello di bacino ma è invece stato, almeno in alcuni casi, soprattutto quello dei soldi.

Dopo quasi quaranta anni di gestione della pesca nei laghi di Chiusi e Montepulciano da parte della Provincia di Siena la gestione torna ai rispettivi Comuni.
La Provincia era riuscita e far cessare la pesca professionale nei due bacini mentre le prime dichiarazioni dei Sindaci accennano subito alla possibilità di riammettere l'attività utilizzando la scusa del contrasto alle specie definite "infestanti".

Giovedì, 28 Luglio 2016 12:19

Tonno chiuso, senza preavviso.

Ormai ci siamo abituati ma è palese che il Mipaaf insieme alla notizia di esaurimento della quota di tonno rosso assegnato alla pesca ricreativa ci invii un anno dopo l'altro anche un preciso messaggio.

Come migliorare la gestione della pesca nella tua zona?

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione
Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese