Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter

Newsflash

Domenica, 15 Maggio 2011 14:43

Fish Smart - U.S.A.

La Comunità pesca ricreativa statunitense collabora per ridurre la mortalità dei pesci di mare.

Il progetto FishSmart delinea gli obiettivi per il miglioramento dei tassi di sopravvivenza del catch & release

Migliorare i tassi di sopravvivenza del catch & release per i pesci d'acqua salata è un problema fondamentale per la comunità della pesca ricreativa. Il mese scorso negli Stati Uniti, pescatori, scienziati, gruppi ambientalisti, agenzie statali e federali e rappresentanti delle imprese della pesca ricreativa si sono riuniti per valutare quanto si conosce sui tassi di sopravvivenza da cattura e rilacio nella pesca marittima ed esaminare le modalità per migliorare la gestione della pesca e le tecniche di cattura e rilascio.
Domenica, 15 Maggio 2011 14:39

Divieto di pesca dello Spinarolo in Svezia

Includendo lo squalo Spinarolo tra le specie totalmente protette, la Commissione Svedese per la Pesca ne ha vietato completamente la cattura, anche con canna da pesca e lenza a mano. 

Il Consiglio Europeo aveva deciso per la 'Quota Zero' nel 2009 e nel dicembre scorso aveva esteso il divieto alle catture accidentali. 

La tassa di concessione sarà annullata tra 180 giorni e sostituita con una Registrazione gratuita

In un comunicato del 24 marzo 2011 la Recreationa Fishing Alliance sottolinea l'importanza dell'evento

L'idea di una licenza di pesca in mare era stata mal concepita fin dal principio.

Non solo si trattava di una tassa su uno dei diritti fondamentali che i residenti di Long Island hanno avuto fin dai tempi coloniali, ma era un onere per l'industria della pesca ricreativa in un momento in cui la recessione stava imponendo il suo pedaggio all'economia locale.

Domenica, 15 Maggio 2011 14:20

Sea Angling 2012

Sea Angling 2012 – un'indagine sulla pesca ricreativa in mare e il suo valore economico in Inghilterra.

In Italia ed in Francia le autorità competenti hanno instaurato un regime di comunicazione obbligatoria della pesca ricreativa in mare al fine di valutarne le dimensioni e le caratteristiche. Per questo i pescatori ricreativi in mare sono sottoposti ad un regime autorizzatorio quando altrove vengono normalmente applicate metodologie di indagine senza bisogno di permessi di pesca ma solo attraverso tecniche di rilevazione che hanno dato ampia dimostrazione di efficacia.

In Inghilterra viene inaugurato un progetto di questo tipo che promette di andare incontro alle vere esigenze della pesca ricreativa in mare. Riteniamo importante sottolineare come venga pienamente riconosciuto il problema della raccolta di dati sui pesci rilasciati che vede le organizzazioni europee dei pescatori ricreativi impegnate in un pesante lavoro per far riconoscere alle autorità europee la necessità di questo tipo di dati.

I pescatori ricreativi spagnoli per quest'anno dovranno smettere di pescare gli sgombri. La flotta commerciale spagnola ha esaurito e superato le quote ad essa assegnate di 19.621 tonn. e l'amministrazione spagnola ha esteso il divieto di pesca, senza ragione alcuna, anche alla pesca ricreativa, riducendo inoltre proporzionalmente le quote di sgombri  assegnate alla pesca commerciale per i prossimi cinque anni.
Questo approccio evidenzia i rischi che si corrono con  parità di trattamento tra la pesca ricreativa e la pesca commerciale di piccola scala.

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese