Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter

L'Area Tecnica ed Ambientale della Sezione: Rifiuti, V.I.A., energia qualità dell’aria, acque reflue e risorse idriche emette un Provvedimento di applicazione della sanzione al progetto "Centrale Oropa"

Pubblicato in News

Come già preannunciato nell'articolo Stop agli incentivi per l'idroelettrico che danneggia i fiumi con l'aiuto degli europarlamentari Marco Affronte, Ignazio Corrao e Marco Zullo, APR ha formulato una interrogazione con richiesta di risposta scritta E-007387/2014 con oggetto: Incremento dei micro impianti idroelettrci.

Pubblicato in News

Martedì 28 ottobre dalle ore 13.00 alle ore 14.00 presso la sala stampa di Montecitorio si terrà la conferenza: "Stop agli incentivi per l'idroelettrico che danneggia i fiumi"

Pubblicato in News
Martedì, 22 Aprile 2014 00:00

Austria deferita alla Corte Europea

Ambiente: la Commissione deferisce l'AUSTRIA alla Corte per mancata tutela della qualità dell'acqua del fiume Schwarze Sulm.
La Commissione europea deferisce l'Austria alla Corte per la sua incapacità di assicurare un’adeguata tutela del fiume Schwarze Sulm in Stiria.
Pubblicato in News
Venerdì, 01 Novembre 2013 13:40

Consultazioni

Autorità di Bacino dei fiumi Isonzo, Tagliamento, Livenza, Piave, Brenta-Bacchiglione ed Autorità del fiume Adige.
Direttiva 2007/60 - Percorso di consultazione e partecipazione pubblica del Piano di gestione del rischio di alluvioni del distretto idrografico delle Alpi NOrd Orientali (PGRA-AO)
Direttiva 200/60 - Percorso di consultazione e partecipazione pubblica dell'aggiornamento del Piano di Gestione del distetto idrografico delle Alpi Orientali (PdG)

Pubblicato in News
Martedì, 09 Ottobre 2012 08:02

Comunicato Stampa LEGAMBIENTE

RITORNA L’AGGRESSIONE AI TORRENTI, LEGAMBIENTE DENUNCIA:
“CENTINAIA DI RICHIESTE DI NUOVI IMPIANTI IDROELETTRICI NELLE PROVINCE PIEMONTESI”

COMUNICATO STAMPA LEGAMBIENTE - TORINO 10 OTTOBRE

Pubblicato in News
Domenica, 07 Ottobre 2012 18:18

Idroelettrico a Camandona (Biella)

Comunicato Stampa

Il Comitato Tutela Fiumi ha appreso che la Provincia di Biella ha espresso positivo parere di compatibilità ambientale per il progetto di trasformazione dell’acquedotto industriale di Strona in impianto idroelettrico (due centraline) nonostante il parere negativo espresso dall’amministrazione comunale di Camandona in sede di Conferenza dei Servizi (D.D. 2099/2012).

Pubblicato in News
Giovedì, 04 Ottobre 2012 08:23

NO alla centrale sul Devero

Tra progetti e proteste Nell'estate del 2011 i sopralluoghi dei tecnici che volevano realizzare la centralina erano stati caratterizzati dalle proteste dei comitati Il gruppo Pro Devero aveva raccolto anche cinquemila firme
Il resoconto sullo stato dell'iter da parte di nostri associati che stanno collaborando con i comitati locali ed associazioni ambientaliste

Pubblicato in News
Sabato, 28 Luglio 2012 20:37

La fine del fiume - The end of the river

I piccoli impianti idroelettrici producono energia in modo sostenibile per l'ambiente?
Un film documentario, sul caso del  fiume Lech in Germania,   prodotto dalla European Anglers Alliance (EAA) e da European Fishing Tackle Trade Association (EFTTA) mostra ciò che normalmente non viene raccontato, e lo racconta attraverso interviste a politici, ricercatori, addetti ai lavori.
APR ha condiviso, insieme agli altri membri EAA, il processo decisionale che ha portato a questo film. Ci stiamo adoperando per avere una versione doppiata in italiano, nel frattempo riteniamo utile pubblicare la traduzione degli interventi nel video.
Pubblicato in Articoli
Lunedì, 18 Giugno 2012 14:43

"Fiumi senz'acqua 2012"


La campagna “Fiumi senz’acqua 2012” ha lo scopo di segnalare tutti quei casi in cui ai fiumi e ai torrenti viene sottratta tutta o quasi tutta l’acqua che costituisce per loro fonte di vita. La sottrazione d’acqua, causata soprattutto dai canali irrigui o dalle centrali idroelettriche, provoca la distruzione degli ecosistemi fluviali e il peggioramento netto della qualità delle risorse idriche, impedisce gli usi sociali, ricreativi e culturali dei fiumi e dei torrrenti, privatizza una risorsa a fini di profitto, scaricando sulla collettività i danni ambientali. In molti casi non vengono rispettate le leggi che prescrivono il rilascio di un certo quantitativo d’acqua (DMV-Deflusso Minimo Vitale) a valle delle derivazioni irrigue o idroelettriche.

 

Pubblicato in News

Puoi sostenere il lavoro di APR
con una donazione

Sostengono APR

Poster UE
Pesci del Mediterraneo
Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

-

Glossario scientifico GFCM in inglese