Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Mercoledì, 12 Settembre 2012 00:00

Assemblea Generale EAA - Comunicato Stampa

Press Release Brussels, 7 September 2012

EAA, the European Anglers Alliance urges the EU and Member States to speed up efforts to improve the aquatic environment.

The members of EAA at its General Assembly held in Berlin on 1st September criticised the slow pace of implementation of the Water Framework Directive in particular with regard to eliminating or mitigating the damaging effects of hydropower on river ecosystems.

Pubblicato in News
Sabato, 28 Luglio 2012 20:37

La fine del fiume - The end of the river

I piccoli impianti idroelettrici producono energia in modo sostenibile per l'ambiente?
Un film documentario, sul caso del  fiume Lech in Germania,   prodotto dalla European Anglers Alliance (EAA) e da European Fishing Tackle Trade Association (EFTTA) mostra ciò che normalmente non viene raccontato, e lo racconta attraverso interviste a politici, ricercatori, addetti ai lavori.
APR ha condiviso, insieme agli altri membri EAA, il processo decisionale che ha portato a questo film. Ci stiamo adoperando per avere una versione doppiata in italiano, nel frattempo riteniamo utile pubblicare la traduzione degli interventi nel video.
Pubblicato in Articoli
Lunedì, 18 Giugno 2012 14:43

"Fiumi senz'acqua 2012"


La campagna “Fiumi senz’acqua 2012” ha lo scopo di segnalare tutti quei casi in cui ai fiumi e ai torrenti viene sottratta tutta o quasi tutta l’acqua che costituisce per loro fonte di vita. La sottrazione d’acqua, causata soprattutto dai canali irrigui o dalle centrali idroelettriche, provoca la distruzione degli ecosistemi fluviali e il peggioramento netto della qualità delle risorse idriche, impedisce gli usi sociali, ricreativi e culturali dei fiumi e dei torrrenti, privatizza una risorsa a fini di profitto, scaricando sulla collettività i danni ambientali. In molti casi non vengono rispettate le leggi che prescrivono il rilascio di un certo quantitativo d’acqua (DMV-Deflusso Minimo Vitale) a valle delle derivazioni irrigue o idroelettriche.

 

Pubblicato in News
Sabato, 02 Giugno 2012 18:24

Microcentraline

L'energia idroelettrica viene ritenuta pulita ed incentivata tanto da far moltiplicare i piccoli impianti sui nostri torrenti. Il torrente viene privato dell'acqua che serve per far girare una turbina lasciando solo quella che serve a non farlo scomparire. Il cosiddetto DMV, deflusso minimo vitale. Una materia da specialisti certo e io che sono a mio modo specialista mi prendo la libertà di darne una definizione empirica che certo troverà concordi molti di quelli si interessano di pesca e di tutela ambientale. Il deflusso minimo vitale del torrente è, senza nessuna eccezione, tutto quanto il suo deflusso, non una goccia di meno. Che estremismo vero? Solo perché ci sono parametri diretti per valutare l'economia dell'idroelettrico che facilita i suoi conti grazie al costo zero delle risorse ambientali che sfrutta commercialmente e invece non ci sono affatto dei parametri facili da isolare per quantificare e confrontare il valore reale di quella voce a costo zero, l'acqua, il torrente e la sua vallata, che sono beni insostituibili non solo per chi pesca ma per tutti.

Pubblicato in News
Lunedì, 30 Aprile 2012 13:55

Riunione EAA - Aprile 2012

Stoccolma, 26 e 27 aprile 2012.

La riunione periodica dei gruppi di lavoro della EAA è stata ospitata  dalla organizzazione svedese Sweden Sportfiskarna

Il lavoro negli ultimi mesi è stato piuttosto intenso, sia per quanto riguarda le acque interne che il mare.

Pubblicato in News
Sabato, 11 Febbraio 2012 13:53

Contratti di Fiume

Nell'ambito degli obiettivi proposti dalla Direttiva Acque e per la sua applicazione nella direzione dello sfruttamento sostenibile e della riqualificazione nascono i 'Contratti di fiume'.

Venerdì 3 febbraio, a Torino, presso le sale del Museo Regionale di Scienze Naturali, si è tenuto il VI Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume. Titolo dell'incontro: "I Contratti di Fiume: un percorso per lo sviluppo sostenibile del territorio".

Pubblicato in News

La scala di risalita per la fauna ittica dell'opera di presa dell'impianto idroelettrico di San Paolo Cervo, sul torrente Cervo nel Comune di San Paolo Cervo (BI) è stata un simbolo della sfrontatezza (agevolmente controllabile dalla strada che costeggia il torrente) del mancato rispetto del DMV. Il Comitato Tutela Fiumi che raccoglie associazioni dei pescatori ricreativi ed ambientaliste ha più volte segnalato alla P.A. tale violazione, poichè si tratta di un impianto che già dalla sua realizzazione prevedeva un preciso DMV.
L'unico effetto delle segnalazioni era che per alcuni giorni dopo le medesime, l'acqua veniva fatta scorrere per qualche giorno attraverso la scala di monta, per poi tornare a essere captata del tutto o quasi.

Pubblicato in News
Martedì, 15 Novembre 2011 20:33

Angling Trust UK - Sull'idroelettrico

Angling Trust la principale organizzazione nazionale di pesca ricreativa nel Regno Unito, ha pubblicato lunedi 14 novembre 2011 un comunicato stampa dal titolo "Most hydropower schemes are a waste of taxpayers' money and damaging to the environment, says new report" (La maggior parte dei sistemi idroelettrici sono uno spreco di denaro dei contribuenti e danneggiano l'ambiente, afferma un nuovo rapporto) che fa riferimento proprio alla posizione di Angling Trust sulla produzione di idroelettrico dai fiumi.
Pubblicato in Newsflash
La diga Condit da 99 anni sul White Salmon River è la seconda diga più alta ad essere demolita nella storia degli Stati Uniti. Le sue due turbine producevano circa 14 Megawatt di potenza, sufficienti a produrre energia per 7.000 abitazioni, ma il suo proprietario, la Pacific Corp, ha preferito demolire la diga piuttosto che sostenere le enormi spese per la costruzione di un passaggio per pesci, obbligatorio per ottenere il rinnovo della concessione.

Il video inizia dopo una inserzione pubblicitaria.

Pubblicato in Newsflash
Sabato, 12 Novembre 2011 21:16

EAA - Gruppo Fiumi e Gruppo Mare a Roma

Si è tenuta a Roma nei giorni 10 e 11 novembre 2011, organizzata da APR, la riunione periodica dei gruppi Fiumi e Mare della European Anglers Alliance. Avere in Italia i rappresentanti (presidenti e/o esperti) delle maggiori organizzazioni europee di pesca ricreativa è, oltre ad un grande onore, segnale forte di come l'Europa della pesca ricreativa conti sull'apporto italiano per le maggiori questioni che riguardano tutta la pesca ricreativa europea indistintamente.

Pubblicato in News

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione

      Sostengono APR

      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese