Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Lunedì, 16 Aprile 2012 19:34

Cormorani - La "Kindermann Resolution"

Che cosa è la 'Kindermann Resolution'?

La Unione Europea da almeno un decennio studia l'impatto dei cormorani sulle risorse ittiche.  Lo ha fatto promuovendo e finanziando diversi progetti di studio (FRAP - REDCAFE), che precedono cronologicamente CorMan, attualmente in corso.

Nel novembre 2008 viene presentata al Parlamento Europeo, Commissione Pesca, dal relatore Heinz Kindermann, una proposta di risoluzione per l'elaborazione di un "Piano europeo di gestione della popolazione di cormorani" al fine di ridurre il loro impatto crescente sulle risorse ittiche, la pesca e l’acquacoltura. Perchè si è sentita la necessità di dare una 'veste politica' attraverso una proposta di risoluzione a tale questione?

Pubblicato in News
Martedì, 20 Marzo 2012 20:24

Save the Mediterranean and its biodiversity

Brussels, 20 marzo 2012, ore 18.30. 

L'incontro promosso dal MEP Rita Borsellino (S&D) ha annoverato tra i relatori il Vice Presidente della Commissione Pesca on. Guido Milana e ha visto la partecipazione del Commissario UE per la Pesca e gli Affari Marittimi Maria Damanaki.

Pubblicato in Newsflash
Sabato, 11 Febbraio 2012 13:53

Contratti di Fiume

Nell'ambito degli obiettivi proposti dalla Direttiva Acque e per la sua applicazione nella direzione dello sfruttamento sostenibile e della riqualificazione nascono i 'Contratti di fiume'.

Venerdì 3 febbraio, a Torino, presso le sale del Museo Regionale di Scienze Naturali, si è tenuto il VI Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume. Titolo dell'incontro: "I Contratti di Fiume: un percorso per lo sviluppo sostenibile del territorio".

Pubblicato in News

Consultazione pubblica sulle Specie Aliene Invasive.
Singoli cittadini e associazioni sono invitati a compilare un questionario antro il prossimo 12 aprile.

Pubblicato in Articoli
Lunedì, 30 Gennaio 2012 14:18

Il luccio del Sud Europa (Esox Flaviae)

Oltre 10 anni di studio sul  DNA del Luccio hanno portato un gruppo di ricercatori italiani  a poter affermare con certezza l'esistenza di due  entità indipendenti  in continua evoluzione. Tali differenze non sono semplicemente dovute a distanze geografiche,  i dati raccolti rivelano  infatti che i campioni europei del nord sono  più simili ai campioni canadesi e cinesi rispetto a quelli dell'Europa meridionale. Così, dato che le differenze tra i due gruppi di luccio europeo  sono significativi a livello di fenotipo, genotipo e geografico i ricercatori coinvolti propongono l'individuazione di due specie luccio: il già noto Luccio ( Esox lucius ) e il Luccio del Sud ( E. Flaviae n.sp.). La corretta identificazione di queste due linee come specie indipendenti dovrebbe dar luogo ad un divieto di introduzione di lucci nord nel sud Europa per la pesca sportiva, a causa di potenziali problemi di ibridazione.

Pubblicato in Newsflash
Sabato, 21 Gennaio 2012 14:41

Ambiente e Servizi Ecosistemici

Si sta sviluppando negli ultimi anni una tendenza ad affrontare le questioni ambientali con un approccio detto dei Servizi Ecosistemici (Ecosystem Services). Una definizione di cosa siano tali servizi la si trova nel report Millennium Ecosystem Assessment (MA), 2005. ECOSYSTEMS AND HUMAN WELL-BEING: WETLANDS AND WATER Synthesis. World Resources Institute, Washington, DC. Copyright © 2005 World Resources Institute, Millennium www.maweb.org/documents/document.358.aspx.pdf

Come definito dalla MA i Sevizi Ecosistemici sono "i benefici che le persone ottengono dall'ecosistema". Questi includono i servizi di approvigionamento come cibo ed acqua, i servizi di regolazione come ad esempio la regolazione delle inondazioni, della siccità e del degrado del suolo; servizi di supporto come la formazione del terreno e il ciclo dei nutrienti e servizi culturali come benefici ricreativi, spirituali, religiosi ed altri benefici non materiali.

 

Pubblicato in News

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione

      Sostengono APR

      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese