Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Martedì, 20 Marzo 2012 20:24

Save the Mediterranean and its biodiversity

Brussels, 20 marzo 2012, ore 18.30. 

L'incontro promosso dal MEP Rita Borsellino (S&D) ha annoverato tra i relatori il Vice Presidente della Commissione Pesca on. Guido Milana e ha visto la partecipazione del Commissario UE per la Pesca e gli Affari Marittimi Maria Damanaki.

Pubblicato in Newsflash
Lunedì, 19 Marzo 2012 18:13

Pescare meglio, pescare di più

Corso gratuito di Amici di Wilderness.

Con il patrocinio della Provincia, l'Associazione Amici di Wilderness organizza il corso “PESCARE MEGLIO, PESCARE DI PIU’ ” (ovvero: “Mi prendo cura del mio ruscello”).

I tre incontri serali si terranno nei venerdì 13, 20 e 27 aprile. Le iscrizioni vanno effettuate entro il 4 aprile telefonando allo 0323-503349. Il corso è gratuito. Di seguito il programma.

Pubblicato in Newsflash
Sabato, 11 Febbraio 2012 13:53

Contratti di Fiume

Nell'ambito degli obiettivi proposti dalla Direttiva Acque e per la sua applicazione nella direzione dello sfruttamento sostenibile e della riqualificazione nascono i 'Contratti di fiume'.

Venerdì 3 febbraio, a Torino, presso le sale del Museo Regionale di Scienze Naturali, si è tenuto il VI Tavolo Nazionale dei Contratti di Fiume. Titolo dell'incontro: "I Contratti di Fiume: un percorso per lo sviluppo sostenibile del territorio".

Pubblicato in News

Roma, 27 gennaio - Le organizzazioni di pesca professionale, il mondo scientifico e la federazione dei produttori/importatori di articoli da pesca accolgono l'invito di APR per parlare, insieme, di pesca ricreativa.

Pubblicato in News
Sabato, 21 Gennaio 2012 14:41

Ambiente e Servizi Ecosistemici

Si sta sviluppando negli ultimi anni una tendenza ad affrontare le questioni ambientali con un approccio detto dei Servizi Ecosistemici (Ecosystem Services). Una definizione di cosa siano tali servizi la si trova nel report Millennium Ecosystem Assessment (MA), 2005. ECOSYSTEMS AND HUMAN WELL-BEING: WETLANDS AND WATER Synthesis. World Resources Institute, Washington, DC. Copyright © 2005 World Resources Institute, Millennium www.maweb.org/documents/document.358.aspx.pdf

Come definito dalla MA i Sevizi Ecosistemici sono "i benefici che le persone ottengono dall'ecosistema". Questi includono i servizi di approvigionamento come cibo ed acqua, i servizi di regolazione come ad esempio la regolazione delle inondazioni, della siccità e del degrado del suolo; servizi di supporto come la formazione del terreno e il ciclo dei nutrienti e servizi culturali come benefici ricreativi, spirituali, religiosi ed altri benefici non materiali.

 

Pubblicato in News
La diga Condit da 99 anni sul White Salmon River è la seconda diga più alta ad essere demolita nella storia degli Stati Uniti. Le sue due turbine producevano circa 14 Megawatt di potenza, sufficienti a produrre energia per 7.000 abitazioni, ma il suo proprietario, la Pacific Corp, ha preferito demolire la diga piuttosto che sostenere le enormi spese per la costruzione di un passaggio per pesci, obbligatorio per ottenere il rinnovo della concessione.

Il video inizia dopo una inserzione pubblicitaria.

Pubblicato in Newsflash

Londra, 27 agosto. L'Assemblea Generale della European Anglers Alliance approva la Risoluzione EAA sul Tonno Rosso.

La gestione del Tonno Rosso è un tema molto dibattuto ad ogni livello in ambito di politica della pesca europea ed internazionale. "Il tonno rosso deve diventare icona di sostenibilità" come tengono a precisare i numerosi ricercatori coinvolti nel progetto GBYP dell'ICCAT, il principale programma a livello internazionale di studio ai fini del recupero di popolazioni stabili di questa specie.

Pubblicato in News

Con decreto del 6 giugno le quote ricreative di tonno rosso sono passate da 50 a 10 tonnellate per ‘tamponare’ il sovra sfruttamento imputabile alla pesca con i palangari. Il 23 giugno, dopo la verifica di un ‘avanzo’ delle quote della pesca  a circuizione (che non ha esaurito quelle ad essa assegnate) con nuovo decreto vengono riportate a 50 tonnellate. Si perché la distribuzione delle quote è un mero calcolo contabile, un po’ a me un po’ a te purchè alla fine dei conti il totale nazionale venga rispettato.

Pubblicato in News
Domenica, 15 Maggio 2011 14:49

In vigore il Regolamento UE sul controllo

Nuove regole UE sui controlli finalmente attive ed applicate.

12/04/2011. 
La Commissione Europea dichiara che con le nuove regole applicative del Regolamento sul Controllo del 2010 sarà molto più difficile sfuggire a chi pratica pesca illegale.

"Non possiamo più permettere che neanche una piccola minoranza di pescatori ignori le regole, e la faccia franca", ha dichiarato il commissario per la pesca Maria Damanaki. "Oltre ad essere ingiusto, ciò mette a repentaglio anche gli sforzi di conservazione, sconvolge i mercati con una concorrenza sleale, penalizza i pescatori che rispettano la legge e, soprattutto, distrugge gli stock ittici", ha aggiunto.
Il regolamento sul controllo è entrato in vigore più di un anno fa, il 1 ° gennaio 2010, ma le regole di attuazione non sono state fissate fino all’ aprile di quest'anno.


Secondo un comunicato stampa della Commissione, le nuove regole: 
Permettono un controllo "dalla rete al piatto", coprendo tutte le fasi della catena di approvvigionamento; il sistema di tracciabilità consente agli ispettori di rilevare illegalità in qualsiasi punto della catena.
Prevedono meccanismi concreti per garantire parità di condizioni per i pescatori, gli altri operatori e gli Stati membri. Le sanzioni sono state armonizzate e un nuovo sistema a punti garantisce che le infrazioni gravi conducano a conseguenze simili in tutti gli Stati membri.
Una grande semplificazione, con tutte le norme applicabili in materia di controllo della pesca UE, che sono state precedentemente disperse in diversi strumenti, ora contenute in un unico testo.
Generalizzare l'utilizzo di nuove tecnologie, che da un lato riduce i costi amministrativi per gli operatori e le autorità e, dall'altro, rende molto più semplice effettuare controlli, aumentando così l'efficienza.
Il nuovo regolamento inoltre, spiega i meccanismi che la Commissione può utilizzare per fare in modo che gli Stati membri seguano queste regole per il controllo. 
Con questo sistema di controlli di "tutta la catena commerciale 'dalla rete al piatto', l'UE ha ora i mezzi per rompere con il passato e fondare una vera cultura di rispetto per fermare la pesca eccessiva e contribuire a rendere realmente sostenibile della pesca nell'UE". 
Il principio "net to plate" ( "dalla rete al piatto") significa , secondo la Commissione, che il pesce sarà interamente tracciabile: "una volta che il prodotto avrà raggiunto i negozi, il consumatore saprà che è stato pescato legalmente". 
http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=SPEECH/11/256&format=HTML&aged=0&language=EN&guiLanguage=en
Pubblicato in Newsflash
Domenica, 24 Luglio 2011 00:00

Piano Ittico della Provincia di Grosseto

APR invia un documento di Osservazioni alle amministrazioni competenti.

L'attuazione del nuovo Piano Ittico della provincia di Grosseto può essere considerato un caso emblematico di gestione della pesca in acque interne sollevando questioni che dal locale diventano di interesse generale per la pesca ricreativa.

Aggiornamento 01/08/2011 Con l'emissione dell'allegato 3 "Norme" il Piano Ittico accoglie varie indicazioni riportate nelle Osservazioni presentate da APR
Restano aperti problemi di grande rilevanza che chiamano i pescatori locali ad un crescente impegno per una gestione capace di recuperare il pregio delle loro acque.

Pubblicato in News

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione

      Sostengono APR

      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese