Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Martedì, 11 Giugno 2013 13:33

Liguria - Proposta di legge per la pesca ricreativa in mare

Vota questo articolo
(0 Voti)

La Regione Liguria ha annunciato in un comunicato stampa del 10 giugno una proposta di legge per la pesca ricreativa in mare, finalizzata al contrasto della pesca illegale.

"GIRO DI VITE IN LIGURIA CONTRO LA PESCA ABUSIVA IN MARE IN ARRIVO TESSERINO PER I DILETTANTI E TAGLIO PINNA DELLA CODA PER IDENTIFICARE LE CATTURE E COMBATTERE LA VENDITA ILLEGALE"

Tra le misure tecniche si prevede l'obbligo del taglio di un lobo della pinna caudale dei pesci catturati in modo da renderli riconoscibili e quindi non commerciabili, una misura già attiva in Francia e recentemente discussa anche in sede di Consiglio Consultivo Regionale del Mediterraneo.

Si prospetta l'istituzione di un "tesserino di riconoscimento per i dilettanti" che sembra suonare come una licenza di pesca di validità regionale che andrebbe ad aggiungersi all'obbligo di Comunicazione di carattere nazionale già in vigore e che solleverebbe vari problemi di carattere non solo locale.

La previsione di coinvolgimento delle associazioni per la vigilanza evidenzia come, al di là della emissione di prescrizioni di regolamento finalizzate a facilitare i controlli, il contrasto alla pesca illegale richiede l'attivazione di un efficace sistema di controlli che risulta ad oggi assolutamente carente.

La proposta ligure sembra forzare la mano su alcuni punti sensibili, sempre più percepiti come urgenti dai portatori di interessi del settore pesca, che attendono la revisione normativa nazionale già prevista in base a scadenze di legge.

Il tipo di norme indicate dalla proposta di legge prospetta il rischio di una interpretazione delle autonomie regionali in materia di pesca nel senso della frammentazione gestionale sulla base dei confini amministrativi.

Un approfondimento sarà possibile con la disponibilità del testo della proposta di legge.

 

Letto 3664 volte

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione

      Sostengono APR

      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese