Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Sabato, 02 Febbraio 2013 10:28

Bomba ad orologeria per la Biodiversità

Vota questo articolo
(0 Voti)

Capire ed affrontare il problema delle specie invasive in Europa

Il 21 febbraio 2013, IUCNBirdLife, con il sostegno del Forum europeo Habitat, organizzano un dibattito ad alto livello presso il Parlamento Europeo a Bruxelles per discutere la questione delle specie aliene invasive in Europa e lo sviluppo di uno strumento di politica dell'UE per affrontarle. L'evento è ospitato dal deputato Pavel Poc (S & D).

NATURA  -- Le specie esotiche invasive sono riconosciute come una grave minaccia per la biodiversità in Europa e la prima causa di estinzioni documentate su scala globale. Oggi l'Europa ospita più di 11.000 specie aliene e le invasioni stanno crescendo a velocità esponenziale, con un aumento del 76% registrato negli ultimi 30 anni.

SOLDI  -- I costi economici delle invasioni sono stimati in più di 12 miliardi di euro all'anno solo in Europa. Questo riguarda molti settori economici, dalla silvicoltura all'agricoltura e al settore dei trasporti marittimi.

AZIONE  -- A seguito della strategia dell'UE sulla biodiversità fino al 2020, le conclusioni del Consiglio dell'Unione Europea, il parere del Comitato Economico e SocialeEeuropeo e la risoluzione del Parlamento Europeo, IUCN e BirdLife,  sollecitano l'Unione Europea ad adottare uno strumento legislativo sulle specie esotiche invasive all'inizio del 2013. IUCN e BirdLife chiedono politiche più rigorose e misure per prevenire e mitigare gli impatti delle invasioni.

TU  -- Puoi partecipare ad una discussione di alto livello giovedi 21 febbraio 2013 per comprendere meglio le sfide poste dalla specie esotiche invasive, puoi portare la tua esperienza e unirti a IUCN e BirdLife nella richiesta di azione. Politici, scienziati e ONG discuteranno insieme le migliori soluzioni per combattere le invasioni in Europa.

Intervengono alla manifestazione:

  • MEP Pavel Poc, membro della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare, Parlamento Europeo

  • Julia Marton-Lefèvre, direttore generale, Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN)

  • Janez Potočnik, commissario responsabile per l'Ambiente, Commissione europea

  • Dott. Piero Genovesi, Istituto per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e presidente del Gruppo IUCN SSC specialista sulle specie esotiche invasive

  • Patrick ten Brink, Senior Fellow, Responsabile Ufficio di Bruxelles e Programma Ambientale Economia, Istituto per la politica ambientale europea (IEEP)

  • Pia Bucella, Direttore dell'Unità Natura, DG Ambiente, Commissione europea

  • Ladislav Miko, Vice Direttore Generale, DG Salute e Consumatori, Commissione europea

  • Dr Joe Caffrey, Senior Research Scientist, pesca nelle acque interne Irlanda

  • Il dottor Paul Walton, responsabile di habitat e specie, Royal Society per la protezione degli uccelli (RSPB), BirdLife Europa, Forum europeo Habitat (EHF)

Visualizza l'ordine del giorno.

Registrati entro il 13 febbraio a biodiversitystickingtimebomb.eventbrite.co.uk.

Per ulteriori informazioni, contattare Ana Nieto a ana.nieto @ iucn.org


Letto 22145 volte

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione

      Sostengono APR

      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese