Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

FacebookTwitter
Venerdì, 01 Febbraio 2013 23:46

La bomba ad orologeria della Biodiversità.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Capire ed affrontare il problema delle specie invasive in Europa

Il 21 febbraio 2013, IUCN e BirdLife, con il sostegno del Forum europeo Habitat, organizzano un dibattito ad alto livello presso il Parlamento Europeo a Bruxelles per discutere la questione delle specie aliene invasive in Europa e lo sviluppo di uno strumento di politica dell'UE per affrontarle. L'evento è ospitato dal deputato Pavel Poc (S & D).

NATURA  -- Le specie esotiche invasive sono riconosciute come una grave minaccia per la biodiversità in Europa e la prima causa di estinzioni documentate su scala globale. Oggi l'Europa ospita più di 11.000 specie aliene e le invasioni stanno crescendo a velocità esponenziale, con un aumento del 76% registrato negli ultimi 30 anni.

SOLDI  -- I costi economici delle invasioni sono stimati in più di 12 miliardi di euro all'anno solo in Europa. Questo riguarda molti settori economici, dalla silvicoltura all'agricoltura e al settore dei trasporti marittimi.

AZIONE  -- A seguito della strategia dell'UE sulla biodiversità fino al 2020, le conclusioni del Consiglio dell'Unione Europea, il parere del Comitato Economico e SocialeEeuropeo e la risoluzione del Parlamento Europeo, IUCN e BirdLife,  sollecitano l'Unione Europea ad adottare uno strumento legislativo sulle specie esotiche invasive all'inizio del 2013. IUCN e BirdLife chiedono politiche più rigorose e misure per prevenire e mitigare gli impatti delle invasioni.

TU  -- Puoi partecipare ad una discussione di alto livello giovedi 21 febbraio 2013 per comprendere meglio le sfide poste dalla specie esotiche invasive, puoi portare la tua esperienza e unirti a IUCN e BirdLife nella richiesta di azione. Politici, scienziati e ONG discuteranno insieme le migliori soluzioni per combattere le invasioni in Europa.

Intervengono alla manifestazione:

  • MEP Pavel Poc, membro della commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare, Parlamento Europeo

  • Julia Marton-Lefèvre, direttore generale, Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN)

  • Janez Potočnik, commissario responsabile per l'Ambiente, Commissione europea

  • Dott. Piero Genovesi, Istituto per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e presidente del Gruppo IUCN SSC specialista sulle specie esotiche invasive

  • Patrick ten Brink, Senior Fellow, Responsabile Ufficio di Bruxelles e Programma Ambientale Economia, Istituto per la politica ambientale europea (IEEP)

  • Pia Bucella, Direttore dell'Unità Natura, DG Ambiente, Commissione europea

  • Ladislav Miko, Vice Direttore Generale, DG Salute e Consumatori, Commissione europea

  • Dr Joe Caffrey, Senior Research Scientist, pesca nelle acque interne Irlanda

  • Il dottor Paul Walton, responsabile di habitat e specie, Royal Society per la protezione degli uccelli (RSPB), BirdLife Europa, Forum europeo Habitat (EHF)

Visualizza l'ordine del giorno.

Registrati entro il 13 febbraio a biodiversitystickingtimebomb.eventbrite.co.uk.

Per ulteriori informazioni, contattare Ana Nieto a ana.nieto @ iucn.org

 

Letto 14839 volte

Tag tonno rosso

Album fotografico

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

      Puoi sostenere il lavoro di APR
      con una donazione

      Sostengono APR

      Poster UE
      Pesci del Mediterraneo
      Clicca sulle immagini per scaricare i pdf

      -

      Glossario scientifico GFCM in inglese